29 marzo 2020
Aggiornato 21:00
Vertice G20

G20 di Amburgo, Gentiloni sui migranti: trovato compromesso onorevole

Sulle questioni delle migrazioni al G20 di Amburgo è stato trovato un compromesso onorevole secondo il premier Paolo Gentiloni. Serve dibattito globale, non centrato sulla rotta del Mediterraneo

https://adv.diariodelweb.it/video/askanews/2017/07/20170708_video_16595188.mp4

AMBURGO - Sulle questioni delle migrazioni al G20 di Amburgo è stato trovato un compromesso onorevole. Questo il giudizio del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, in conferenza stampa al termine dei lavori. "La questione migratoria, molto importante per noi anche se non era centrale in questo forum", ha dichiarato Gentiloni, "è stata affrontata da un punto di vista di collegamento con i temi dell'Africa e dello sviluppo economico africano, un tema sul quale c'è stato certamente un dibattito. Alla fine è stato positivamente accettato un linguaggio tipico da Nazioni Unite. Ma stiamo parlando di tema migratorio a livello globale, non della rotta centrale del Mediterraneo", ha sottolineato il presidente del Consiglio italiano. "Tuttavia, il fatto di essere riusciti nel documento finale a richiamare gli impegni assunti nel settembre scorso a New York alle Nazioni Unite, e non era scontato, penso che sia un compromesso onorevole", ha concluso Gentiloni.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal