4 dicembre 2020
Aggiornato 16:00
Sanremo

Sanremo: rissa tra quattro magrebini questa notte al pronto soccorso

Due Carabinieri feriti: uno ha riportato contusioni a un braccio e l'altro una ferita da taglio, ma non è ancora chiaro se da una lama o altro

SANREMO - Rissa la scorsa notte tra quattro magrebini che si sono affrontati con calci, pugni e coltelli nella sala d'aspetto del pronto soccorso dell'ospedale Borea dove i locali sono stati danneggiati. Un agente della vigilanza privata dell'ospedale ha fatto rifugiare i parenti dei degenti in una stanza del pronto soccorso per metterli insicurezza, mentre i quattro continuavano a picchiarsi. Nel frattempo sono sopraggiunte due pattuglie dei Carabinieri.

Feriti due Carabinieri

Due i militari feriti: uno ha riportato contusioni a un braccio e l'altro una ferita da taglio, ma non è ancora chiaro se da una lama o altro. La situazione è tornata alla normalità, dopo oltre un'ora. Ci sarebbero state anche alcune spruzzate di spray al peperoncino, con alcune persone che si sono sentite male. «Ringrazio il personale del pronto soccorso, valso a mettere in sicurezza i parenti dei degenti - ha detto il direttore generale dell'Asl1, Marco Damonte Prioli - e le forze dell'ordine intervenute in modo tempestivo».