25 giugno 2019
Aggiornato 07:30
Immigrazione

«C'è un migrante in spiaggia. Dorme e fa il bagno». Così Grillo prende in giro Salvini

Il comico e fondatore del M5s finge tre telefonate al ministro dell'Interno. Il motivo? I migranti che fanno il bagno in Sardegna. «Si sono insinuati tra noi»

SARDEGNA - In piena polemica sul 'razzismo', Beppe Grillo prende in giro Matteo Salvini sulla questione dei migranti con un video postato sul suo blog in cui si vede il comico in costume su una spiaggia in Sardegna mentre si avvicina a un ragazzo di colore disteso su un lettino a prendere il sole. Grillo prende quindi il telefonino e finge di chiamare il ministro dell'Interno. «Salvini, si è insinuato tra noi e sta dormendo sulla sdraio, sta dormendo, non lo so cosa sta succedendo qua: se perdi il polso della situazione mica è colpa mia. Qua sta avvenendo questa cosa qui, questo mischiarsi di cose che non era mai successo su questa spiaggia, fai qualcosa. Cosa fai a Milano Marittima? Vieni qui, vieni qui in Sardegna a vedere cosa sta succedendo. Da stamattina sta sulla sdraio e dorme, vado io adesso a vendere le borse? Arrivi? Ok».

«Bambini, uscite dall'acqua»
Poi in un secondo spezzone del video ripreso con lo smartphone, Grillo segue il ragazzo mentre entra in mare per un bagno. E finge una nuova telefonata al leader leghista. «Salvini, vanno in acqua, fanno il bagno, così. Per favore, non so se anche a Milano Marittima succede questo, ma qua ormai il fenomeno è incontenibile, fai qualcosa o lo dico a Luigi». Poi le urla in direzione dei bagnanti: «Bambini venite fuori dall'acqua».

Infine, tutti al bar
Il video si conclude al bar della spiaggia. «Salvini - è la terza telefonata - beve al bar, ha ordinato una tonica. Fai qualcosa perché la situazione ti sta scappando di mano. O chiamo Luigi, ma Luigi è buono». Infine si vede il ragazzo insieme a una donna, anche lei di colore. «Salvini sono in due», scherza Grillo, ridendo con i due ragazzi.