19 novembre 2019
Aggiornato 19:00
Imperia

Quattro spacciatori arrestati, in casa ritrovati anche 3 fucili

Fermati in quattro con cocaina e marijuana dai Carabinieri di Bordighera. Nella casa di uno di loro ritrovati 3 fucili con rispettive munizioni. Dovranno rispondere di detenzione e spaccio di stupefacenti in più di detenzione illegale di armi

Arrestati in quattro dai Carabinieri di Bordighera
Arrestati in quattro dai Carabinieri di Bordighera ANSA

IMPERIA - Fermati quattro spacciatori, tre albanesi ( di cui una donna ) e un italiano di età compresa tra i 20 e i 50 anni. Tutti e quattro risiedevano a Bordighera e sono accusati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

I FUCILI - Oltretutto in una delle abitazioni degli spacciatori sono stati ritrovati 3 fucini con rispettive munizioni, la detenzione risulta illecita per questo l'accusa si estende anche per detenzione illegale di armi e munizioni.

INDAGINI - Le indagini aperte dai Carabinieri di Bordighera, finalizzate a contrastare lo spaccio da parte degli albanesi, si sono concluse venerdì notte e hanno impegnato 40militari: perquisiti locali e bar di Bordighera e della vicinaVallecrosia.

LA DROGA - L'attività investigativa ha permesso di recuperare nelle case degli arrestati e nascosti in alcuni locali controllati oltre 120 grammi di cocaina e più di 100 di marijuana suddivisi in dosi pronte per essere smerciate. In corso accertamenti sulle armi e munizioni ritrovati.