21 maggio 2019
Aggiornato 09:00
Lega

Maroni: «Con Salvini mai nessuna guerra»

Il governatore della Lombardi a margine della firma del pre-accordo per l'autonomia alla Lombardia, al Veneto e all'Emilia Romagna

ROMA - «E' una data storica! Dopo 17 anni abbiamo firmato per la prima volta un pre-accordo per dare piu' autonomia alla Lombardia, al Veneto e all'Emilia Romagna. E' tutto scritto, da qui non si torna indietro. Sono molto soddisfatto di concludere 'in bellezza' la mia esperienza di governo della Regione Lombardia». Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, all'uscita da palazzo Chigi dopo la firma dell'accordo preliminare sull'autonomia con i colleghi di Veneto ed Emilia-Romagna e con il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio in rappresentanza del Governo.

Abbiamo messo nero su bianco una pagina storica
«Il completamento di questo percorso - ha osservato - e' affidato al nuovo presidente della Regione e al futuro Governo e Parlamento di Roma, ma oggi abbiamo messo nero su bianco una pagina storica che apre una fase nuova per le Regioni e per tutto il sistema delle autonomie».