15 ottobre 2019
Aggiornato 23:00
La Spezia

Fabbricato sequestrato a Monterosso: abusivo sotto ogni punto di vista

Denunciati il proprietario, l'esecutore materiale e il direttore lavori. Nessuna autorizzazione e violava le norme di paesaggistica, urbanistica e antisismica

Monterosso
Monterosso ANSA

GENOVA - I carabinieri della Forestale di Monterosso, nelle Cinque Terre, hanno sequestrato il cantiere di una costruzione abusiva e denunciato il proprietario, l'esecutore materiale e il direttore dei lavori. L'intervento consisteva nella realizzazione su terreno demaniale di un nuovo fabbricato in muratura portante e tetto in cemento armato che tuttavia non possedeva le dovute autorizzazioni e violava alcune normative di paesaggistica, urbanistica, antisismica, sulle aree naturali protette e sul vincolo per scopi idrogeologici.

NON SOLO - Il fabbricato, non ancora ultimato, era oltretutto già predisposto per gli allacci idrici e elettrici. Per questi motivi i carabinieri della stazione Parco hanno eseguito il sequestro giudiziario preventivo del cantiere, sequestro convalidato dall'Autorità Giudiziaria.