20 settembre 2018
Aggiornato 02:00

Salvini a Di Maio: «Non governi un Paese con le idee confuse»

Il segretario del Carroccio: «Beppe Grillo ha fatto una scelta di libertà perchè si è reso conto che i 5 stelle al governo sarebbero una calamità naturale»

MILANO - I voti della Lega «non andranno mai a sostenere governi con il Pd». Lo ha dichiarato il leader della Lega, Matteo Salvini, durante il faccia a faccia di Giovanni Minoli su La7. «L'ultima cosa che vogliamo per l'Italia e per gli italiani è il minestrone». «Io rispetto i patti. Se gli italiani daranno più voti a Salvini, bene, se daranno più voti a Berlusconi allora ci dovrà dare un nome - ha proseguito - nessun veto se sceglierà nell'ambito del centrodestra».

Di Maio vuole governare ma è confuso
Parlando invece dell'M5S, Salvini ha detto: «Beppe Grillo ha fatto una scelta di libertà perchè si è reso conto che i 5 stelle al governo sarebbero una calamità naturale e quindi ha detto: torno a fare la mia vita». «Quello che contesto a Di Maio e ai 5 stelle - ha proseguito - è che cambiano idea su tutto ogni giorno. Non governi un Paese con le idee confuse».