20 ottobre 2019
Aggiornato 03:00
Infrastrutture

Trovata soluzione per la riapertura del traforo del Gran San Bernardo

Lo ha annunciato il presidente della Regione, Laurent Viérin. Il 29 gennaio torna riunione Conseil Valais-Consiglio Valle

Traforo del Gran San Bernardo
Traforo del Gran San Bernardo ANSA

AOSTA - E' stata individuata una soluzione tecnica operativa per i lavori di riapertura del traforo del Gran San Bernardo, prevista entro il 30 novembre. Lo ha annunciato il presidente della Regione, Laurent Viérin, aggiungendo che «è stato possibile individuare una soluzione progettuale condivisa, mirata a una rapida riapertura in sicurezza, grazie alla piena sintonia trovata con le autorità del Vallese e con le società di gestione». Soluzione trovata anche con il supporto del Ministero delle Infrastrutture e dell'Anas al fine di «dare una risposta concreta alle esigenze delle comunità del Gran San Bernardo e dell'intera Valle d'Aosta e del Vallese».

COOPERAZIONE - «La cooperazione transfrontaliera tra il Governo regionale e il Conseil d'Etat du Valais - ha concluso Viérin - ha trovato un nuovo slancio proprio su questo dossier puntuale e verrà confermata e rafforzata nella riunione del Conseil Valais-Vallée d'Aoste et du Grand Saint-Bernard, che si è deciso di riconvocare il 29 gennaio prossimo dopo più di 10 anni»