19 settembre 2018
Aggiornato 04:30

«Sono una terrorista!»: donna denunciata per procurato allarme

Il fatto è successo sul vaporetto della linea 1 giovedì mattina: un gesto motivato dal fatto di essere senza biglietto. Sono intervenuti i carabinieri
«Sono una terrorista!»: donna denunciata per procurato allarme
«Sono una terrorista!»: donna denunciata per procurato allarme (Adobe Stock)

VENEZIA - «Sono una terrorista!». Allarme sul vaporetto della linea 1 giovedì mattina a Venezia, dove una ragazza si è messa a urlare dicendo di essere una terrorista solo per scampare al controllo dei biglietti: non lo aveva.

A scatenare il caos sul battello, come riporta il Gazzettino, è stata una giovane di origini bosniache, in stato interessante. Alle sue grida i controllori hanno chiamato subito i carabinieri che sono intervenuti con il Nucleo Natanti. La donna è stata denunciata per procurato allarme.