28 febbraio 2020
Aggiornato 01:00
Caos nel centrodestra

Dubbi Lega su Bertolaso, Berlusconi: Scelto da tutti e tre

Per il leader azzurro, l'ex numero uno della Protezione Civile sarebbe l'«unico in grado di rimettere in sesto la Capitale». Smorza così le polemiche sollevate da Matteo Salvini sulla candidatura di Bertolaso

ROMA - «Le tre forze del centrodestra, Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d'Italia, hanno indicato il dottor Guido Bertolaso come loro candidato a sindaco di Roma. Io sono convinto che Bertolaso sia l'unico professionista in circolazione capace di rimettere in sesto la Capitale. Non è il candidato di un partito, ma deve essere il candidato di tutta la città, di tutti i romani che si preoccupano del loro bene e non di quello dei singoli partiti. Conto sul buonsenso dei romani e assicuro a Guido Bertolaso tutto il nostro sostegno». E' quanto si legge in una nota di Silvio Berlusconi.

L'ira di Giorgia
Il leader di Forza Italia si fa sentire e cerca di frenare i dissapori del centrodestra nati in seguito al disappunto di Matteo Salvini sulla candidatura di Guido Bertolaso. Le parole del segretario del Carroccio hanno provocato, inoltre, l'ira del presidente di Fratelli d'Italia. Giorgia Meloni, infatti, decide di «disertare» l'incontro con Berlusconi e Salvini per fare il punto sul centrodestra romano. 

Incontro rinviato
«A seguito della convocazione della commissione presieduta dal senatore Altero Matteoli per l'individuazione delle candidature del centrodestra per le elezioni amministrative, indetta per mercoledì 24 febbraio alle ore 11, il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi ha rinviato ad una data successiva il vertice dei leader della coalizione previsto per oggi». Lo comunica Forza Italia in una nota.

(con fonte Askanews)