10 luglio 2020
Aggiornato 01:30
la vittoria di muratella

Canili di Roma, Tronca decide la proroga. Sono salvi 100 posti di lavoro

A darne l'annuncio, stamattina, la Fp Cgil: si tratta di una vittoria importante per mantenere servizi e occupazione

ROMA - Salvi, almeno per un po', i canili comunali di Roma: l'amministrazione capitolina ha deciso di prorogare la gestione fino a maggio e preparare per tempo il bando di gara europeo.

L'impegno dei sindacati e dei romani
Lo ha annunciato la Fp Cgil Roma e Lazio ricordando che nel corso dell'incontro del 19 gennaio tra il sindacato e la sub commissaria vicaria di Roma Capitale Clara Vaccaro «abbiamo avuto modo di spiegare come la chiusura dei canili Comunali e il trasferimento dei cani in quelli privati, avrebbe amputato un servizio pubblico posto a garanzia del benessere animale e della salute pubblica, e annullato le professionalità di 100 lavoratori».

Una vittoria importante
E «convinta da queste motivazioni, l'amministrazione ha deciso di annullare la decisione e prorogare la gestione attuale fino a maggio, e prendere il tempo necessario a emanare il bando di gara europeo. Si tratta - ha sottolineato il sindacato - di una vittoria importante, sostenuta tra le altre cose da quasi 14mila firme raccolte in quattro giorni nella petizione che abbiamo lanciato on line, e che mette al riparo i 100 lavoratori dal licenziamento e la città dalla perdita di questo servizio pubblico così caro ai romani». (Fonte Askanews)