30 marzo 2020
Aggiornato 19:30
Sport e solidarietà

Parent Project alla Maratona di Roma per la ricerca

Parent Project onlus, associazione di genitori di bambini e ragazzi con la distrofia muscolare di Duchenne e Becker, parteciperà al «RomaFun Charity Program», il programma della solidarietà della Stracittadina

ROMA - Torna nel 2016 l'appuntamento della Maratona di Roma, una gara ormai punto di riferimento: l'opportunità di correre «nella storia», percorrendo le strade della città, immersi tra monumenti unici e maestosi, rende la maratona di Roma una delle corse più amate da tutti i podisti del mondo. Un evento che non è solo una gara per atleti professionisti: come da tradizione, la grande festa che interessa tutta la città vedrà anche migliaia e migliaia di persone partecipare alla RomaFun - «La Stracittadina», la prova non competitiva di 5 km aperta a tutti.

Correre per la ricerca
Quest'anno Parent Project onlus, associazione di genitori di bambini e ragazzi con la distrofia muscolare di Duchenne e Becker, parteciperà al «RomaFun Charity Program», il programma della solidarietà della Stracittadina. I sostenitori dell'associazione avranno, così, un'occasione speciale per correre contribuendo alla ricerca contro la distrofia muscolare di Duchenne e Becker. La RomaFun è una manifestazione alla portata di tutti i cittadini: una passeggiata informale nel centro storico, completamente chiuso al traffico, nel corso della quale ciascuno può sentirsi protagonista. L'itinerario prende avvio dalla splendida cornice dei Fori Imperiali, per arrivare al Circo Massimo, passando per le vie del centro storico di Roma.

La rete del dono
Per l'iscrizione è richiesto un contributo di 10 euro; parte del ricavato sarà devoluto direttamente a Parent Project onlus. Nella quota di iscrizione è compresa la maglietta della RomaFun. Il charity program Roma Fun Run si affianca al charity program Maratona (42,195 km) a cui si può aderire accedendo al sito www.retedeldono.it, il primo portale italiano del network fundraising: il modo più semplice ed efficace per raccogliere fondi per le cause benefiche più vicine al proprio sentire.

(con fonte Askanews)

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal