28 febbraio 2020
Aggiornato 01:00
Cantiere centrodestra

Berlusconi-Salvini-Meloni: «Alle amministrative candidati unitari»

La decisione presa nell'incontro di ieri sera ad Arcore: «Passi avanti nell'esame dei papabili, l'obiettivo è vincere». Manifestazione del centrodestra il 6 febbraio a Roma.

ROMA - Per le prossime elezioni amministrative il centrodestra sceglierà «il candidato più convincente e capace di unire la coalizione». «L'obiettivo è vincere». Lo hanno sottolineato i leader di Forza Italia Silvio Berlusconi, della Lega Matteo Salvini e di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni, nella nota congiunta in cui riferiscono dell'incontro di ieri sera ad Arcore.
«Sono stati fatti passi avanti - dicono - nell'esame delle candidature per le città capoluogo di regione. Le candidature per le altre amministrazioni chiamate al voto saranno valutate e decise dalle delegazioni che sono già state costituite».

Manifestazione del centrodestra il 6 febbraio a Roma
Nella stesso vertice è stata decisa una manifestazione del centrodestra a Roma il prossimo 6 febbraio: «E' stata confermata la volontà di organizzare una grande manifestazione del centrodestra da tenersi a Roma il prossimo 6 febbraio», fanno sapere.