19 novembre 2019
Aggiornato 19:00
Altri furti in mattinata in zona Termini

Autobus 64, rapinano 500 dollari a turista: Arrestati tre minorenni

I Carabinieri hanno arrestato sette persone questa mattina attorno alla Stazione Termini per furti e borseggi

ROMA – Il 64 è l'autobus più odiato dai romani e il più frequentato dai turisti. Proprio uno di questi è rimasto vittima stamattina di un ingente furto su un autobus della linea 64. In piazza dei Cinquecento, gli uomini del 112 della Stazione Roma Vittorio Veneto hanno fermato e arrestato tre minorenni di origini nomadi di 17 e due di 14 anni per aver borseggiato il portafogli con all'interno una somma ingente di denaro ad un turista americano.

Il secondo furto
Sempre nei pressi della pensilina del bus 64, i militari del Nucleo Scalo Termini hanno arrestato una donna di 46 anni di nazionalità bulgara, già nota alle forze dell'ordine, con l'accusa di aver rubato il portafogli contenente 300 euro, 200 dollari e due carte di credito ad una turista 65enne statunitense.

Altri due furti in metro
Ma non finisce qui: sempre attorno alla Stazione Termini, i Carabinieri del Comando di Piazza Venezia hanno fermato e arrestato un giovane 26enne di nazionalità romena dopo aver borseggiato il portafogli ad prete slovacco. Infine i Carabinieri della Stazione Roma Quirinale hanno arrestato due romeni di 26 e 35 anni, entrambi con precedenti e residenti a Ladispoli, sorpresi all'interno della fermata metro linea A Barberini dopo aver sottratto il portafogli ad un viaggiatore in attesa di un treno.