1 agosto 2021
Aggiornato 15:30
Libri

I libri si scambiano a Livorno Ferraris

Una manifestazione dedicata ai libri, arricchita da eventi collaterali. Attesa per il jukebox umano interpretato dagli attori dell'Officina Teatrale degli Anacoleti

LIVORNO FERRARIS - Libero scambio di libri, presentazione di un saggio, jukebox letterario, museo Ferraris aperto e musica di accompagnamento. Quella di domenica 28 giugno sarà una giornata un po' diversa dal solito per Livorno Ferraris grazie alla manifestazione Scambiolibro. L'evento, giunto alla seconda edizione, è stato organizzato dal Comune e dall'associazione culturale Libriamoci a Vercelli.

PROGRAMMA - L'appuntamento è in piazza Galileo Ferraris. Dalle 9,30 fino alle 20 sarà possibile scambiare gratuitamente libri di ogni genere. Sarà una sorta di festa delle parole e dei colori, aperta a chiunque abbia il desiderio di scavare tra narrativa, poesia, saggistica, fantasy, horror e quanti altri generi letterari possano attrarre di più. A corollario dell'evento principale alle 18 ci sarà la presentazione del libro «Permette, signorina? Un secolo di sale da ballo nel vercellese» di Bruno Casalino. Nella vicina piazza Fratelli Garrone l'autore vercellese racconterà storia e aneddoti della prima sala da ballo del Vercellese e quelle di altri paesi, fino a giungere ai giorni nostri. Accompagneranno il suo intervento le note musicali del gruppo La Compagnia. Durante la manifestazione saranno presenti anche gli attori della compagnia Officina Teatrale degli Anacoleti. Saranno loro i jukebox letterari viventi per raccontare brani di libri a scelta dei visitatori. Durante la giornata sarà possibile partecipare a visite guidate all'interno del museo Ferraris, dedicato allo scienziato livornese. La struttura museale raccoglie cimeli, documenti, oggetti e strumenti utilizzati da Galileo Ferraris.

REGOLAMENTO - Le regole di Scambiolibro sono semplici. Si potranno portare al massimo 20 libri a testa per scambiarli con altrettanti volumi che saranno messi a disposizione dall'associazione Libriamoci a Vercelli. Non sono ammessi manuali tecnici, riduzioni, enciclopedie e libri scolastici e ogni libro potrà essere scambiato con qualsiasi altro genere. I volumetti economici potranno essere scambiati solo con libretti dello stesso tipo.