10 luglio 2020
Aggiornato 01:30
Chiesa Cattolica | Dimissioni Benedetto XVI

Benedetto XVI ha abdicato. Sede vacante a San Pietro

L'ormai «ex» Pontefice si è spogliato dell'anello pescatorio infilato al dito nella Messa solenne di inizio pontificato che è stato spezzato (non distrutto). Come spezzati (non distrutti) sono stati i suoi sigilli

CASTEL GANDOLFO - Si è concluso alle 20 come da sua volontà e disposizione il pontificato di Benedetto XVI che ha rinunciato al Soglio petrino. A San Pietro la Sede è vacante.

VIA LE GUARDIE SVIZZERE - Il governo ordinario della Chiesa passa al Sacro Collegio dei Cardinali fino all'elezione del nuovo Papa da parte del Conclave che sarà convocato nei prossimi giorni. Benedetto XVI si è spogliato dell'anello pescatorio infilato al dito nella Messa solenne di inizio pontificato che è stato spezzato (non distrutto). Come spezzati (non distrutti) sono stati i suoi sigilli.
Il segnale esterno dell'avvenuta abdicazione di Joseph Ratzinger è stato il ritiro della Guardie Svizzere, dedicate al servizio esclusivo del Pontefice, dal palazzo apostolico di Castel Gandolfo dove Benedetto XVI è giunto in elicottero nel pomeriggio. E dove resterà per almeno un paio di mesi, prima del rientro in Vaticano. A San Pietro nel frattempo si sarà insediato il nuovo Papa.