1 ottobre 2022
Aggiornato 09:30
Ultimo giorno di Pontificato

Alle 20 Ratzinger sarà «Papa emerito»

Inizia a quel punto la sede apostolica vacante. Domani, primo marzo, Sodano invierà formalmente le lettere di convocazione per le congregazioni generali che avranno inizio lunedì. Il Conclave entro metà marzo

CITTÀ DEL VATICANO - Ultimo giorno del Pontificato Ratzinger. Alle 20 di questa sera la sede dell'apostolo Pietro sarà vacante.

Benedetto XVI, che ieri ha tenuto la sua ultima udienza generale in piazza San Pietro alla presenza di 150mila fedeli, questa mattina alle 11 si congeda dai cardinali, quelli residenti a Roma e quelli già arrivati in vista del Conclave. Benedetto XVI li saluterà, senza discorso previsto, dopo un breve saluto introduttivo del decano del collegio Angelo Sodano. Poi chiuderà le valigie.

Alle 16.55 lascerà il palazzo apostolico, salutato dal segretario di Stato Tarcisio Bertone nel Cortile San Damaso, alle 17 si congederà da Sodano all'eliporto vaticano, alle 17.15 arriva nel palazzo sulle pendici del lago albano. Ultimo atto pubblico, si affaccerà dal balcone di Castel Gandolfo per un breve saluto ai fedeli. Poi sparirà. E alle 20.01, decaduto da ruolo di Romano Pontefice, divenuto Papa emerito, gli Svizzeri smonteranno la guardia dal portone del palazzo apostolico.

Inizia a quel punto la sede apostolica vacante. Domani, primo marzo, Sodano invierà formalmente le lettere di convocazione per le congregazioni generali che avranno inizio lunedì. Il Conclave entro metà marzo.