25 luglio 2021
Aggiornato 14:30
Il tempo in Italia

Temporali al Nord e poi al Centro, caldo al Sud

Attese forti piogge in Liguria e Nord-Est. Prosegue intanto la fase di tempo bello e clima decisamente gradevole al Sud, dove nel fine settimana avremo al più un po' di nubi e, per effetto dei venti di Scirocco, le temperature supereranno anche i 25 gradi

ROMA - Mentre la settimana si chiude con il sole in gran parte del Paese (grazie all'alta pressione nord-africana che occupa il Mediterraneo centrale), nel weekend ci attendono nuove piogge e forti temporali al Centro-Nord a causa dell'arrivo della terza perturbazione di novembre. Prosegue intanto la fase di tempo bello e clima decisamente gradevole al Sud, dove nel fine settimana avremo al più un po' di nubi e, per effetto dei venti di Scirocco, le temperature supereranno anche i 25 gradi.

Secondo gli esperti di Epson Meteo, i forti venti di Scirocco che accompagnano la perturbazione avranno infatti due conseguenze: faranno aumentare le temperature al Sud e in Sicilia, dove i valori potranno addirittura sfiorare i 30 gradi; arriverà aria umida sulle regioni del Nord alimentando così forti piogge (soprattutto sul Friuli-Venezia Giulia): le piogge determineranno poi un notevole ingrossamento dei fiumi del Nord che, negli scorsi giorni, hanno già avuto episodi di piena, specie in Emilia, Veneto e Friuli.

Per oggi sono previste piogge al Nord, con i fenomeni più intensi già nella prima parte della giornata al Nordovest: le piogge potranno essere molto forti in Liguria (con accumuli di pioggia oltre i 100 mm) e in Lombardia (accumuli da 50 a 100 mm). A fine giornata le precipitazioni si intensificheranno su tutto il Nord, risultando forti anche al Nordest. Sulle Alpi quota neve almeno sopra i 1.700-2.000 metri.

Nel resto d'Italia, specie sul medio Adriatico e sul Sud peninsulare avremo ancora un tempo in prevalenza soleggiato e con temperature in aumento: sulla Sicilia tirrenica si registreranno massime anche ben oltre i 25 gradi.

Domani il tempo peggiorerà anche sulla Sardegna e sulle regioni centrali tirreniche: le piogge saranno particolarmente forti su Triveneto, Toscana, Umbria e Lazio. Non si esclude qualche temporale anche in Sardegna.

Gradualmente la situazione migliorerà invece al Nordovest. Ancora tempo discreto al Sud, con temperature sopra la norma e valori quasi estivi per il rinforzo dei venti di Scirocco.