4 agosto 2020
Aggiornato 22:00
Il governatore aveva chiesto a tutti se avessero la coscienza pulita

Regione Lombardia: Formigoni, Zambetti mi ha tradito

«O siamo di fronte ad un clamoroso abbaglio della magistratura, oppure Domenico Zambetti mi ha tradito e ha tradito tutti voi». E' la frase che avrebbe pronunciato, secondo quanto riportato da alcuni dei partecipanti alla riunione di Giunta che si è tenuta nel pomeriggio, il presidente della Regione alla fine dell'incontro a Palazzo Lombardia

MILANO - «O siamo di fronte ad un clamoroso abbaglio della magistratura, oppure Domenico Zambetti mi ha tradito e ha tradito tutti voi». E' la frase che avrebbe pronunciato, secondo quanto riportato da alcuni dei partecipanti alla riunione di Giunta che si è tenuta nel pomeriggio, il presidente della Regione Lombardia alla fine dell'incontro a Palazzo Lombardia.
A quanto si è appreso, Formigoni avrebbe ricordato di aver chiesto, nei mesi scorsi, «per due volte a tutti gli assessori se avessero la coscienza libera e se fossero disposti a fare gli assessori per l'esclusivo vantaggio dei cittadini. E di fronte alle mie insistenze personali - sarebbe stato lo sfogo del presidente della Regione Lombardia - mi è stato garantito che tutto era rigorosamente conforme alla legge».