20 gennaio 2022
Aggiornato 16:00
I costi della Politica

La Lega attacca la Fornero: 10 uomini di scorta per comprare le scarpe

Il Deputato Stefano Allasia: Costi altissimi per accompagnare le «natiche del governo tecnico»

ROMA - Dieci uomini e quattro auto di scorta per andare a comprare un paio di scarpe in una boutique di Torino. Ne avrebbe usufruito il ministro per il Lavoro, Elsa Fornero. La denuncia arriva in Aula alla Camera dal leghista Stefano Allasia che, nel corso del dibattito sugli ordini del giorno al decreto liberalizzazioni, ha citato un giornale online piemontese - Lo Spiffero - che ha pubblicato oggi la notizia.
«Fornero - ha detto Allasia - va a fare shopping per comprarsi un paio di scarpe in una boutique del centro torinese con 4 auto di scorta e 10 uomini con costi per lo Stato notevoli. Fornero potrebbe evitare di farsi accompagnare da 10 uomini di scorta per comprarsi le scarpe nelle boutique di Torino, è fuori luogo, sapendo peraltro che dovrebbe essere impegnata sulla riforma del lavoro che noi stiamo cercando di contrastare». Allasia ha puntato il dito contro «gli alti costi che questo governo tecnico ha per accompagnare le vostre natiche in giro per il bel paese. Non vorremmo mai che i colpi che hanno ferito il consigliere torinese Musy potevano essere evitati perché i costi della sicurezza pubblica devono ricadere per accompagnare ministri e sottosegretari in giro per l'Italia».