13 novembre 2019
Aggiornato 02:30
Consiglio Permanente della CEI

Pedofilia: CEI, l'assemblea dei Vescovi approverà linee-guida a maggio

Lo rende noto il portavoce della Conferenza episcopale italiana, mons. Domenico Pompili. La priorità è la cura delle vittime e la formazione dei futuri sacerdoti

ROMA - Nel terzo e penultimo giorno del Consiglio permanente della Cei sono state affrontate «le linee guida per i casi di abuso sessuale nei confronti di minori da parte di chierici». Lo rende noto il portavoce della Conferenza episcopale italiana, mons. Domenico Pompili, che dichiara: «Si è sollecitato un rinnovato impegno da parte della comunità ecclesiale, chiamata ad affrontare la questione in spirito di giustizia, avendo premura in primo luogo per le vittime degli abusi e curando in particolare la formazione dei futuri sacerdoti e religiosi. Sarà compito della Segreteria Generale della Cei - dopo l'Assemblea generale di maggio - di presentare nel dettaglio in una conferenza stampa le suddette linee guida, rispondendo in tal modo alla precisa richiesta formulata dalla Santa Sede a tutte le Conferenze episcopali del mondo».