13 agosto 2020
Aggiornato 06:30
Tribunale di Milano

Mills: oggi nuova udienza, Berlusconi sarà in aula

Per ascoltare la testimonianza del Legale inglese. Lo ha annunciato nella giornata di sabato uno dei suoi legali, Piero Longo

MILANO - Nuova udienza del processo Mills oggi a Milano e in aula, al processo che lo vede imputato in corruzione in atti giudiziari, sarà presente anche il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, per ascoltare la deposizione in videoconferenza da Londra di David Mills. Lo ha annunciato nella giornata di sabato uno dei suoi legali, Piero Longo.
Da Bruxelles Berlusconi ha anticipato che sul processo Mills «mi farò sentire lunedì, e farò delle dichiarazioni molto precise», aggiungendo, parlando con i cronisti sabato sera, di non aver «mai avuto la fortuna di conoscerlo».

Prima che David Mills inizi a deporre in videoconferenza da Londra al processo in cui Berlusconi è imputato di corruzione in atti giudiziari per i 600 mila dollari che avrebbe fatto avere al legale inglese, i giudici della decima sezione penale dovranno decidere in che veste sentirlo: come testimone semplice o come teste-imputato di reato connesso?

La sentenza che ha decreto la prescrizione per Mills, nei precedenti giudizi condannato a 4 anni e mezzo di reclusione, è da tempo definitiva. Se si considerasse solo questo aspetto Mills dovrebbe deporre come teste. Ma il legale d'affari britannico che inventò il sistema off-shore utilizzato anche da Fininvest è ancora coinvolto in due vicende giudiziarie: nel processo sui diritti tv di Mediaset Mills è imputato di riciclaggio; poi è indagato per falsa testimonianza in un'indagine della procura di Milano in relazione alla sua deposizione a Londra nel processo Sme. I giudici dovranno decidere se si tratta formalmente di fatti connessi con il procedimento a carico del premier che oggi, come hanno anticipato i suoi legali, parteciperà all'udienza. Per farlo i giudici daranno prima la parola alle parti, poi si ritireranno in camera di consiglio per emettere l'apposita ordinanza. La deposizione di Mills da Londra quindi inizierà presumibilmente a metà mattinata.