25 febbraio 2020
Aggiornato 02:30
Pirati somali

La Russa: 60 militari per la protezione delle navi italiane

Ministro: «Da Confitarma rimborsi per nuova attività»

ROMA - Sessanta militari, suddivisi in dieci nuclei da sei uomini ciascuno, potranno da oggi essere imbarcati sulle navi mercantili italiane a rischio di attacco da parte dei pirati nell'Oceano Indiano. Lo ha annunciato il ministro della Difesa Ignazio La Russa, che ha firmato oggi una convenzione con Confitarma, la confederazione italiana degli armatori, che si farà carico dei «rimborsi» per questo particolare utilizzo dei membri della nostra Marina Militare. I militari, probabilmente del Reggimento San Marco, avranno il compito di proteggere il personale e il carico a bordo delle navi.