19 agosto 2019
Aggiornato 07:00
Vacanze | Esodo estivo

Oltre 1 milione in treno nel prossimo week end

Lo riferiscono le Ferrovie dello Stato. Mercoledì boom di vendite sul canale internet: + 40% su 2010

ROMA - Saranno oltre un milione gli italiani e i turisti che in questo ultimo fine settimana di luglio raggiungeranno in treno le località di vacanza. Lo riferiscono le Ferrovie dello Stato in una nota che segnala un «boom» di acquisti su internet, dove nella sola giornata di mercoledì sono stati venduti 38mila biglietti, con un incremento del 40% rispetto alle medie dello stesso periodo 2010. Analoga impennata di vendite anche sugli altri canali, dalle biglietterie al call center.

La situazione di Roma Tiburtina, spiegano le Fs, «non condiziona le partenze e i flussi già preventivati. L'offerta di Frecce AV sulla dorsale nord-sud è infatti quella di norma prevista nell'orario estivo, con il supporto di ulteriori 7 corse, sino alla fine di questa settimana, per rispondere alle particolari esigenze del periodo. Anche la puntualità sulla dorsale Napoli-Roma-Firenze-Bologna è tornata pressoché in linea con gli standard attesi. Mentre sono stati già potenziati tutti i servizi di assistenza e di informazione alla clientela, risulta regolare e rafforzata con treni aggiuntivi la circolazione sulle linee tirrenica e adriatica, dove si fa consistente in queste ore il flusso di viaggiatori diretti a sud, verso le mete balneari».

Si conferma pertanto «la stima formulata a inizio estate che prevedeva oltre 20 milioni di viaggiatori in treno durante tutta la stagione. A loro si aggiungeranno coloro che ogni fine settimana scelgono i convogli regionali di Trenitalia per le gite al mare, in montagna e verso le città d'arte. Continua quindi a crescere il gradimento del treno, complici i nuovi servizi e le particolari promozioni che ne stanno rafforzando la già riconosciuta convenienza, ancor più apprezzata in un periodo economico difficile e contrassegnato da un forte rincaro dei carburanti».