18 novembre 2019
Aggiornato 16:30
Caso Orlanndi

Rocha: Emanuela è viva. Ci ho parlato

Lo scrittore lo ha detto a Reggio Calabria durante l'ottava serata di TabulaRa

REGGIO CALABRIA - «Io sono certo che Emanuela Orlandi sia viva perchè ho parlato con lei». E' Luis Rocha a spiegarlo durante l'ottava serata di TabulaRasa, a Reggio Calabria, dedicata ai segreti del Vaticano ed organizzata dal sito Strill.it diretto da Giusva Branca e Raffaele Mortelliti.

«Emanuela Orlandi era una giovane figlia di un funzionario del Vaticano che sparì ufficialmente nel 1983. Ma dire che sia morta è un insulto a tutti gli italiani. So che mi prenderanno per pazzo, ma sono vaccinato. Nel mio prossimo libro La figlia del Papa, che prometto di presentare in anteprima a Reggio, rivelerò con certezza la tesi che un Papa nel XX secolo ha avuto una figlia». È un fiume in piena Luis Rocha che dal palco allestito a ridosso del lungomare di Reggio Calabria svela i retroscena di uno dei gialli irrisolti della storia recente italiana.