5 giugno 2020
Aggiornato 15:30
Referendum del 12 giugno

L'Agcom «avverte» la Rai: L'informazione non va, pronte sanzioni

Il garante «ordina» l'immediato adeguamento alla Vigilanza. Se no multa

ROMA - Ultimo avviso dell'Agcom alla Rai in materia di informazione sui referendum del 12 e 13 Giugno. Il Garante per le Comunicazioni ha infatti giudicato largamente insufficiente l'informazione finora fornita agli utenti del servizio pubblico, giudicandola «inadempiente» rispetto alle regole imposte sulla campagna referandaria dalla Commissione di Vigilanza Rai. Ed ha disposto un «ordine conformativo» alla Rai molto dettagliato, il cui mancato puntuale rispetto comporterà sanzioni. Lo ha reso noto la stessa Agcom, sottolineando che «l'ordine» dovrà essere immediatamente eseguito dal servizio pubblico e che per martedì prossimo è fissata una riunione dell'Autorità Garante nella quale se ne verificherà l'effettiva attuazione. Pronta a multare di nuovo viale Mazzini qualora l'attuazione puntuale e completa non verrà riscontrata nella programmazione del servizio pubblico da oggi a martedì.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal