13 aprile 2024
Aggiornato 13:00
Dopo una telefonata

Allarme bomba in Cassazione, in corso verifiche

Una voce femminile ha annunciato la presenza di ordigni

ROMA - Allarme bomba e verifiche al Palazzaccio a Roma, sede della corte di Cassazione, dopo due telefonate una alla polizia provinciale e la seconda alla protezione civile che questa mattina attorno alle 9:30 annunciavano la presenza di tre ordigni. Una voce femminile - a quanto si apprende da fonti investigative - annunciava la presenza dei tre ordigni. Sono immediatamente scattati i controlli e le verifiche . Al momento l'esito è negativo ma proseguono le verifiche dei militari dell'Arma dei carabinieri e degli artificieri.

L'ingresso su piazza Cavour è stato chiuso.