27 gennaio 2022
Aggiornato 17:30
Governo

Enrico Letta: alternativa possibile, Berlusconi teme voto

Il vice segretario all'Unità: «Pd unito, pronto il progetto. Ora le alleanze»

ROMA - Il Pd unito è pronto per dare un'alternativa al Governo a Berlusconi, che teme il voto. Lo dice il vice segretario, Enrico Letta, all'Unità.
Per Letta «non è un caso che mentre noi siamo uniti, per la prima volta prende corpo l'ipotesi della coalizione alternativa a Berlusconi, che invece le nostre divisioni renderebbero impossibile». «Ormai - prosegue - è chiaro che Berlusconi ha il terrore delle elezioni. E ora abbiamo anche capito che la stessa Lega teme il voto». Dunque il Pd deve intanto «continuare nel lavoro di sintesi programmatica. Alla prossima Assemblea nazionale, in primavera, tutto il lavoro sui documenti programmatici dovrà tradursi in dieci parole molto forti e facilmente comunicabili». Su questa base «dobbiamo cementare la coalizione» e «concentrarci con grande attenzione sulle elezioni amministrative».