20 giugno 2019
Aggiornato 19:00
Caso Battisti

«Inaccettabile che un criminale resti impunito»

Dure le parole del ministro della Gioventù, Giorgia Meloni: «Plauso al lavoro svolto da Scurria»

ROMA - «Rivolgo il mio plauso all'impegno profuso dall'onorevole Scurria e agli altri europarlamentari che sono riusciti ad bloccare il tentativo dei gruppi comunisti di rinviare il pronunciamento del parlamento europeo sul caso Battisti». Con queste parole il ministro della Gioventù, Giorgia Meloni, si congratula per «il lavoro svolto in aula contro il tentativo del gruppo comunista di far slittare la discussione in aula sulla questione dell'estradizione del terrorista Cesare Battisti».
«Nel nome degli stessi principi fondanti dell'Europa, è inaccettabile che un criminale resti impunito, e che le stesse istituzioni europee desistano dal perseguire la giustizia uccidendo due volte le vittime di un volgare assassino - aggiunge Meloni - Personalmente, auspico che in occasione del voto di giovedì ci sia la più ampia convergenza sulla posizione italiana».