15 giugno 2021
Aggiornato 17:00
Federalismo

Pd scettico su proposte Calderoli: restano forti dubbi

Zoggia: «Sembra esserci di tutto un pò, attendiamo il testo del decreto»

ROMA - Il Pd rinnova «forti dubbi» sulle proposte del ministro Roberto Calderoli per ottenere il massimo della convergenza sui decreti attuativi del federalismo ancora non approvati.
«In attesa di vedere il decreto di Calderoli e di capire l'esatta portata delle proposte che verranno messe sul tavolo - afferma il responsabile enti locali dei democratici Davide Zoggia- c'è la sensazione di trovarci di fronte ad una somma confusa di provvedimenti, di tutto un pò. Un taglio e cucito che non migliora le tante e troppe carenze della riforma, dettato da ragioni che sembrano avere poco a che fare con il federalismo in quanto tale, e che invece è una cosa seria. Sarebbe bene che si capisse che non ci troviamo al mercato».