19 maggio 2024
Aggiornato 15:30
Riforme

«IDV non cadrà nella trappola di Berlusconi»

Così per l’Italia dei Valori il portavoce nazionale Leoluca Orlando

«Italia dei Valori non cadrà nelle trappole di Berlusconi volte a garantire impunità per sé e per i suoi amici, ci auguriamo che anche il PD questa volta non ci caschi». Così per l’Italia dei Valori il portavoce nazionale Leoluca Orlando.

«Continua il balletto sul ‘tavolo si’ ‘tavolo no’, strategia ipocrita dietro la quale si nasconde l’arroganza della maggioranza e la volontà perseguita da anni da Silvio Berlusconi di intimorire i magistrati e di mortificare l’indipendenza e l’autonomia della magistratura. Stiamo verificando il tentativo di stravolgere la Carta Costituzionale a colpi di maggioranza semplice in conformità al modello di giustizia più volte perorato dal disegno massonico della P2 di Licio Gelli».

Ha concluso Orlando, «IdV conferma sino in fondo che si batterà per l’indipendenza e per l’autonomia della magistratura e per fornire ai magistrati penali, civili e del lavoro strumenti adeguati e norme procedurali volte a rendere più rapidi i processi e più sicure le pene; l’equilibrio dei poteri e l’eguaglianza dei cittadini di fronte alla legge sono principi indiscutibili».