19 giugno 2021
Aggiornato 03:00
Decreto Gelmini

Scuola: a grande richiesta il 30/10 iniziative anche in regione

La Flc Cgil siciliana prevede una grande partecipazione nell'isola allo sciopero della scuola e alle manifestazioni che si terranno giovedì 30

La Flc Cgil siciliana prevede una grande partecipazione nell'isola allo sciopero della scuola e alle manifestazioni che si terranno giovedì 30 per dire no al decreto del governo Berlusconi. Solo questa sigla sindacale ha organizzato la partenza alla volta di Roma di 1.400 persone, con treni e pullman .

«Le richieste di partecipazione- informa il segretario generale della Flc regionale, Giusto Scozzaro- sono state tante che abbiamo deciso di organizzare manifestazioni anche in Sicilia». Iniziative di piazza si terranno infatti il 30 anche a Palermo, Catania, Messina, Caltanissetta, Siracusa e Trapani.

«Per la prima volta – dice Scozzaro- c'e' la previsione di scuole chiuse, dal momento che parteciperanno anche molti dirigenti scolastici. Partiranno anche pullman organizzati dalle associazioni delle famiglie». La Flc ricorda le innumerevoli prese di posizione di Consigli comunali contro i provvedimenti Gelmini . In questi giorni si sono svolte assemblee cittadine e sit- in a Palermo in tutte le città siciliane. Assemblee, inoltre, in tutte le scuole e «notti bianche».