28 ottobre 2021
Aggiornato 22:30
La Camera ratifica il Trattato UE

Soddisfazione del Ministro Frattini per la ratifica del Trattato di Lisbona

«Si tratta – ha sottolineato il Ministro Frattini – di un importante segnale di coesione nazionale»

Il Ministro degli Esteri Franco Frattini ha manifestato il più vivo compiacimento per il completamento dell’iter di ratifica del Trattato di Lisbona, avvenuto oggi a seguito del voto unanime espresso dalla Camera dei Deputati dopo la pronuncia favorevole, anch’essa unanime, da parte del Senato.

La ratifica del Trattato, di cui il Ministro Frattini auspica una prossima entrata in vigore, avviene a soli due mesi dall’insediamento del nuovo Governo e conferma l’impegno di tutte le Istituzioni e delle forze politico-parlamentari, pur nella legittima diversità di accenti, a favore del processo di integrazione europea, proprio in un momento delicato del suo cammino, ed in vista delle importanti scadenze europee del 2009.

Si tratta – ha sottolineato il Ministro Frattini – di un importante segnale di coesione nazionale, al termine di un dibattito ricco ed articolato sia in Parlamento che nell’ambito dell’opinione pubblica e della società italiana, che rafforza il ruolo propulsivo e propositivo del nostro Paese per un’Europa dotata di istituzioni capaci di decidere e di attuare politiche necessarie ed urgenti all’altezza delle inquietudini e delle concrete aspettative dei cittadini.