16 ottobre 2021
Aggiornato 10:00
Seconda edizione del concorso «Conta i tuoi eco-chilometri» nelle scuole dell'Emilia-Romagna

Concorso «Conta i tuoi eco-chilometri»: circa 35.000 quelli percorsi

L'elenco delle classi vincitrici. L'assessore Zanichelli: «Sensibilità in crescita da parte dei più giovani verso i temi ambientali»

Grande successo per la seconda edizione del concorso «Conta i tuoi eco-chilometri». Organizzato dalla Regione Emilia-Romagna in occasione della Festa dell'aria, anche quest'anno ha coinvolto centinaia di studenti, quasi triplicando però il risultato del 2007: sono stati infatti 34.815 gli eco-chilometri percorsi da tutti i partecipanti, per un risparmio complessivo di quasi 20 tonnellate di CO2 non emesse nell'aria.

L'iniziativa si inserisce nel complesso insieme di attività di educazione ambientale promosse dalla Regione e ha lo scopo, insieme simbolico e concreto, di far comprendere a tutti quanto i nostri comportamenti incidano sulla qualità dell’aria. Tenendo conto infatti che in media ogni auto emette 210 grammi di CO2 per chilometro e che il tragitto medio casa-scuola è di 2,3 chilometri, è facile calcolare il contributo per la salute e l’ambiente che ognuno di noi può determinare ogni anno muovendosi a piedi, in bus o in bici.

«L’adesione di quest’anno al concorso 'Conta i tuoi eco-chilometri' è un segnale molto positivo – sottolinea l'assessore regionale all’Ambiente e Sviluppo sostenibile Lino Zanichelli – che dimostra una sensibilità in crescita, da parte delle nostre scuole e dei più giovani, verso i temi ambientali legati ai cambiamenti climatici e all’impatto sulla salute dell’inquinamento atmosferico. Anche nel 2009 li coinvolgeremo in un fitto programma di iniziative. Proprio in questi giorni la Giunta regionale ha approvato il nuovo piano triennale dell'educazione ambientale, nel quale è previsto il riconoscimento e un ruolo sempre più attivo del mondo scolastico alla costruzione di un futuro sostenibile per i nostri territori».

Tantissimi quindi i ragazzi emiliano-romagnoli che si sono recati a scuola a piedi, in bicicletta o in autobus, dal 18 marzo scorso fino alla fine dell’anno scolastico. Ecco l’elenco delle classi vincitrici:
IV FL - Liceo classico Dante Alighieri (insegnante Angelo Ghigi) - Ravenna; I A - Media Baracca Lugo 1 (insegnante Lucia Baldini) - Lugo (Ra); I D - Istituto comprensivo Fermi-Manzoni (insegnante Corradini Cristina) - Reggio Emilia; II F - Istituto comprensivo Marco Emilio Lepido (insegnante Cartinazzi) - Reggio Emilia; IV A - G. Carducci (insegnante Maria Angela Corradini) - Reggio Emilia; IV B - G. Carducci (insegnante Maria Angela Corradini) - Reggio Emilia; III E - G. Pascoli (insegnante Farinella Maria Camilla) - Pontelangorino di Codigoro (Fe); II E - G. Pascoli (insegnante Farinella Maria Camilla) - Pontelangorino di Codigoro (Fe); I B - G. Pascoli (insegnante Farinella Maria Camilla) - Pontelangorino di Codigoro (Fe); IV C - Scuola primaria di Portomaggiore (insegnante Guerrini Marina) - Portomaggiore (Fe); III A - Geometri ISIS Archimede (insegnante Berti) - San Giovanni in Persiceto (Bo); I C - Liceo ISIS Archimede (insegnante Negrini) – San Giovanni in Persiceto (Bo);
II F - Liceo ISIS Archimede (insegnanti Gandolfi - Bolelli) - San Giovanni in Persiceto (BO); I H - Istituto di istruzione superiore ITIS-IPIA «F. Alberghetti» (insegnante Marilena Bertini) - Imola (Bo); I G - Istituto di istruzione superiore ITIS-IPIA «F. Alberghetti» (insegnante Casadio Loreti Egle) - Imola (Bo); ID - Scuola Media Ferraris (insegnante Paola Mazzoni) – Modena; I F - Scuola media Ferraris (insegnante Daniela Carpi) – Modena; I E - Scuola media Ferraris (insegnante Daniela Carpi) – Modena; I A - Secondaria di primo grado Dante Arfelli (insegnanti Casali Fiorella - Battistini Sabrina) - Cesenatico (Fc); IV B - Melozzo degli Ambrogi (insegnante Adige Grazia) – Forlì.
A queste classi Lega Coop Emilia-Romagna, che collabora all’iniziativa insieme al Servizio Comunicazione, Ed. Ambientale, Agenda 21 Locale e al Servizio Parchi dell’assessorato Ambiente e Difesa del Suolo e della Costa della Regione Emilia-Romagna, offre una gita di un giorno con l’accompagnamento di una guida ambientale ed escursionistica, in uno di questi parchi o riserve naturali: Sassi di Roccamalatina, Alto Appennino Modenese (Frignano), Fontanili Corte Valle Re, Rupe di Campotrera, Corno alle Scale, Laghi di Suviana e Brasiamone, Gessi Bolognesi e Calanchi dell'Abbadessa, Monte Sole, Stirone, Taro, Carrega, Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna, Frattona, Abbazia di Monteveglio, Contrafforte Pliocenico.