16 ottobre 2021
Aggiornato 10:00
Ennesima fumata nera per la nomina del Presidente della Commissione di Vigilanza RAI

RAI, Belisario (IdV): «Napolitano inascoltato da chi ha testa dura»

«Tiriamo dritto nonostante squallida manovra»

«Noi dell’Italia dei Valori avevamo ragione: le parole del Presidente della Repubblica non sono ascoltate da chi ha la testa dura». Lo afferma il senatore Felice Belisario, presidente dei senatori dell’Italia dei Valori, dopo l'ennesima fumata nera per la nomina del presidente della Commissione di Vigilanza Rai.

«C’è qualcuno che sta in Parlamento pur essendo pregiudicato, qualcun altro che insulta il tricolore e l'inno nazionale, altri ancora che definiscono ‘fogna’ un organo di rilievo costituzionale come il Csm, c'è poi una maggioranza che affama precari e pensionati, un Governo che, anche secondo l’Europa, viola i diritto dei rom, e tanto altro, ma - sottolinea il capogruppo dell'IdV - l’unico problema sembra essere la presidenze della commissione di Vigilanza Rai all’Idv.«

«Il sistema è ormai alla frutta: anche le regole più elementari vengono calpestate, per cui ci sarebbero forze politiche che bisogna emarginare. Noi – conclude Belisario – denunciamo questa squallida manovra e tiriamo dritto per la nostra strada, senza tentennamenti né ambiguità».