Fatta su misura

Aracnide, la bici ultraleggera con prestazioni eccellenti

Pesa appena 5,9 kg, progettata da T°Red. Stabilità, trazione, progressione, precisione di guida, leggerezza e resistenza. Tutti punti di forza della bici che mantiene un prezzo competitivo. Costa dai 4.500 euro.

ROMA - Tubi trafilati in leghe di acciaio al niobio, ruote finissime, con un peso di appena 5,9 chili. Una leggerezza che non preclude prestazioni, performance e comfort. Ecco a voi Aracnide Acciaio OOL, progettata e ideata da T°Red, azienda nata nel 2013 vincitrice del premio 2016 come migliore impresa italiana dal Cna.
Il presidente Romolo Stanco: «Aracnide ha fatto scalpore perché è la prima bici al mondo a scendere sotto i 6 kg di peso con un telaio in acciaio, materiale resistente, tenace, ma al tempo stesso materiale pesante. È però possibile alleggerire la struttura della bici senza perdere di performance, senza perdere caratteristiche del materiale».

Bici fatta su misura
Stabilità, trazione, progressione, precisione di guida, leggerezza e resistenza. Tutti punti di forza della bici che mantiene un prezzo competitivo: «Una nostra bici completa può partire dai 4.500 euro fino ai 9mila euro per i modelli con componenti di maggior livello».
Per la progettazione è stato utilizzato un software tridimensionale che permette il controllo parametrico di ogni valore dimensionale e delle caratteristiche meccaniche del telaio: «Incrociando metodi di progettazione con artigianlità tutta veneta nella realizzazione del telaio siamo riusciti ad avere una bici che ha delle prestazioni da bici da corsa». Con la caratteristica di essere fatta su misura.
Bici personalizzate: «Oggi tutto questo è possibile, non c'è bisogno di fare il magazzino di 10mila telai. Si può lavorare sul 'su misura' che però a monte ha una competenza progettuale che sfrutta metodi assolutamente all'avanguardia».