8 aprile 2020
Aggiornato 17:30
wearable device

Keepo, il braccialetto USB Made in Italy

E’ un prodotto che coniuga tecnologia e design in una struttura assemblabile manualmente che prevede un cinturino in silicone eco-friendly ed una placca in acciaio anallergico nella quale trova spazio la memoria USB

ROMA - Come una comune chiavetta USB, però, integrata all’interno di un braccialetto. Si chiama Keepo ed è un device completamente Made in Italy, un braccialetto con memoria espandibile fino a 128 GB dotato di un sistema di sicurezza in grado di criptare, anche selettivamente, l’accesso ai dati.

Il braccialetto USB
E’ un prodotto che coniuga tecnologia e design in una struttura assemblabile manualmente che prevede un cinturino in silicone eco-friendly ed una placca in acciaio anallergico nella quale trova spazio la memoria USB. Con Keepo, così come afferma il designer e architetto Thomas Brilli che ne firma il progetto, «possiamo portare senza pensieri tutti i file digitali di cui è fatta la nostra quotidianità». Un prodotto made in Tuscany  che  riprende il trend della wearable technology e che si propone come una soluzione sicura ed efficiente per abbandonare le vecchie chiavette USB. Keepo è disponibile in svariati colori e prevede la possibilità di personalizzare la placca con un’incisione, un plus che strizza l’occhio alle aziende che vogliono presentare il proprio catalogo prodotti in modo originale ma anche un dettaglio in sintonia con il design minimale di Keepo.

Avviata la campagna su Kickstarter
Il prodotto vede la luce dopo una lunga gestazione che ha permesso di raggiungere i più severi standard di qualità. Keepo è infatti resistente all’acqua, agli urti ed alla polvere ed è disponibile con memoria da 8 GB, 16 GB, 32 GB, 64 GB e 128 GB. Un evoluto e-shop permette oggi una completa configurazione del prodotto comprensiva della scelta del colore del cinturino, della dimensione della memoria e della possibilità di selezionare alcune accattivanti grafiche per la placca o di richiedere un’incisione specifica. Sul progetto il designer evidenzia il perfetto connubio di stile e praticità: «Keepo è una soluzione funzionale ma anche un oggetto bello da indossare, il suo design minimale ed il fatto che si possa assemblare manualmente rende possibile il cambio del cinturino nelle diverse occasioni d’uso». Da oggi Keepo è acquistabile online ed è possibile seguire il progetto su Kickstarter, dove è stata lanciata la campagna di crowdfunding con goal da 10mila euro.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal