24 giugno 2017
Aggiornato 22:30
consegna bevande a domicilio

Winelivery cerca investitori su CrowdFundMe

Winelivery è il primo portale italiano per la consegna a domicilio di vini e alcolici di qualità. Lancia la sua campagna di equity crowdfunding su CrowdFundMe

MILANO - Due imprenditori diversi, ma con una passione che accomuna le loro vite, vissute per uno prevalentemente in Italia, per l’altra tra il Belpease, il Guatemala e gli Stati Uniti: quella per il vino. Una storia fatta di esperienza, di duro lavoro e di studio quella che c’è dietro Francesco Magro e Andrea Antinori, CEO e co-founder di Winelivery, il primo portale italiano per la consegna a domicilio di vini e alcolici di qualità. Una startup nata nel 2015 e che in pochi mesi è riuscita ad espandersi in modo decisamente importante, raggiungendo una crescita media dell’83% ogni mese.

Vini e alcolici a domicilio
«A diversi mesi dal lancio ufficiale, winelivery è una realtà consolidata: sono di fatto tantissime le persone che scelgono ogni sera la comodità offerta dal nostro servizio. I nostri clienti sono soprattutto giovani lavoratori e studenti, ma anche molte donne - dichiara Andrea Antinori, co-founder di winelivery -. L’idea della prima enoteca da «divano» ha ottenuto un ottimo riscontro dal pubblico milanese: pronto ad accogliere positivamente servizi come il nostro che nascono per facilitare la vita quotidiana».

Come funziona
Per ordinare con winelivery è sufficiente collegarsi al sito winelivery.com o scaricare l’app, disponibile per iOS e Android, inserire il proprio indirizzo di consegna e scegliere tra un’esclusiva selezione che include oltre 700 referenze tra vini, birre classiche ed artigianali, liquori, distillati, cocktail-kit. Un’offerta accuratamente selezionata dal team di sommelier di winelivery che lavora quotidianamente per garantire un'alta qualità del prodotto al giusto prezzo, rendendo il servizio accessibile a tutti gli amanti del buon vino, e non solo. Attiva tutti giorni dalle 10:00 di mattina all’1 di notte ed il venerdì e sabato fino alle 2 di notte.

Opportunità per enoteche e punti vendita
«Oltre a coprire molteplici occasioni di consumo non solo al domicilio ma anche in ufficio - brindisi con i colleghi... grazie al servizio express con consegna gratuita, winelivery ha anche aperto un nuovo canale di vendita per enoteche, vinerie, cocktail bar e pub che vedono nel nostro servizio un’importante opportunità di mercato - continua Francesco Magro, CEO -. Diventando nostri partner infatti ci si affaccia su un marketplace che a Milano non ha confini: i propri prodotti potranno raggiungere tutta la città, non solo le persone che fisicamente entreranno nel negozio/winebar... E per i clienti, grazie ai nostri partner selezionati, garantiamo quotidianamente un’elevata qualità dell’offerta e l’immediatezza della consegna».

La campagna di crowdfunding
Il servizio è attualmente attivo su tutta la città di Milano, ma gli obiettivi di Francesco e Andrea sono grandi. Il sogno è quello di potersi espandere anche ad altre città e raggiungere tutta la penisola. Per questo motivo la startup ha iniziato una campagna di equity crowdfunding sul portale CrowdFundMe, guidato da Tommaso Baldissera. Il capitale raccolto sarà anche utilizzato per aumentare la varietà del prodotto e migliorare il packaging, incrementare il personale e la flotta dei driver.