14 luglio 2020
Aggiornato 22:31
Inizierà a ottobre

Il Centro iOS Apple sorgerà alla Federico II di Napoli

Un programma di 9 mesi che inizierà a ottobre per 200 studenti (ai quali seguiranno ulteriori negli anni successi) progettato e supportato da Apple, con una struttura dedicata presso il nuovo campus a San Giovanni a Teduccio

Il Centro iOS  Apple sorgerà alla Federico II di Napoli
Il Centro iOS Apple sorgerà alla Federico II di Napoli Shutterstock

NAPOLI - E’ Matteo Renzi a dare l’annuncio ufficiale sulla sua pagina Facebook: il primo Centro per sviluppatori iOS in Europa sorgerà presso il campo universitario della Federico II a San Giovanni a Teduccio, periferia est della città di Napoli. Il Campus prevede 400 posti e a contendersi la prestigiosa scrivania saranno i migliori giovani talenti in Italia e in Europa. Arriveranno dalle scuole superiori dopo aver affrontato un test in italiano e in inglese: non ci sarà bisogno di avere delle pregresse competenze informatiche. Penserà a tutto Apple, dalla A alla Z.

Il Centro iOS Apple sorgerà alla Federico II di Napoli
E’ questo l’ambizioso progetto di Tim Cook e del suo team che ha scelto proprio Napoli per aprire il suo primo Centro per sviluppatori iOS in Europa. Un programma di 9 mesi che inizierà a ottobre per 200 studenti (ai quali seguiranno ulteriori negli anni successi) progettato e supportato da Apple, con una struttura dedicata presso il nuovo campus a San Giovanni a Teduccio. La struttura include laboratori e accesso ai più recenti prodotti hardware e software Apple. Durante il primo semestre, i corsi avranno l'obiettivo di migliorare ed elevare le competenze degli studenti nello sviluppo software su iOS; durante il secondo semestre gli studenti parteciperanno a corsi sulla creazione di start up e progettazione di app, e collaboreranno fra loro per la creazione di app che potrebbero eventualmente arrivare all'App Store. «Siamo veramente felici di lavorare con l'Università di Napoli Federico II per lanciare la prima iOS Developer Academy in Europa - ha affermato Luca Maestri, CFO di Apple -. Alcuni degli sviluppatori più creativi al mondo arrivano dall'Europa, e siamo certi che questo centro aiuterà la prossima generazione ad acquisire le competenze necessarie per avere successo».

Come partecipare alle selezioni di iOS Developer Academy
Il piano di creare una iOS Developer Academy specializzata a Napoli, in Italia, è stato annunciato per la prima volta a gennaio da Tim Cook, CEO di Apple, e dal Primo Ministro, Matteo Renzi per contribuire ad aumentare significativamente il numero di sviluppatori app preparati, in Italia e Europa. Con oltre 2 milioni di app, l'App Store ha creato un settore completamente nuovo con oltre 1,2 milioni di posti di lavoro creati in Europa dal 2008. Agli sviluppatori in Europa sono stati corrisposti quasi 10 miliardi di euro per la vendita delle loro app nel mondo. La iOS Developer Academy aiuterà gli studenti ad avere un ruolo in questa rivoluzione. Il programma è gratuito e sarà aperto agli studenti provenienti dall' Italia e da tutta Europa, con borse di studio disponibili per alcuni studenti a copertura delle spese primarie. Gli studenti potranno candidarsi attraverso il sito www.unina.it. L'Università di Napoli Federico II ha anche in piano di assumere degli insegnanti per l'Accademia nei prossimi mesi, con profili che vanno da sviluppatori esperti di app a designer e docenti di programmazione. I docenti che desiderano candidarsi devono consultare il sito www.unina.it. «Con questa iniziativa - ha dichiarato il Rettore Gaetano Manfredi -. Federico II continua a rispondere alle esigenze formative legate alle nuove tecnologie, che devono rappresentare un complemento ai programmi tradizionali che la nostra Università continuerà ad offrire con lo stesso impegno e la stessa qualità di sempre. Siamo lieti che Apple ci abbia scelto come partner per creare la iOS Developer Academy e non vediamo l'ora di lavorare con l'azienda nella selezione di studenti e docenti per questo corso eccezionale».

Una scommessa per il Sud Italia
Una scommessa importante quella di aprire la iOS Developer Accademy a Napoli, in una città del Sud Italia, dove ancora un po’ si stenta a dare importanza all’innovazione, ma che come ci ha raccontato lo stesso Alessandro Arnetta di Digital Magics, rappresenta un territorio ricco di idee che hanno solo bisogno di essere supportate e indirizzate nell’ottica di un giusta cultura imprenditoriale. La conferma arriva anche dal premier Matteo Renzi: «Siamo molto soddisfatti perché una delle più importanti aziende globali ha deciso di investire al Sud, a Napoli, nel capitale umano, nei talenti straordinari dei nostri ragazzi. Se anche noi la smettiamo con il racconto senza salvezza del Sud e valorizziamo le eccellenze che sono così numerose, ce la possiamo fare. Sono certo - ha concluso Renzi - che il tessuto imprenditoriale locale saprà supportare e sostenere questa grande opportunità. Napoli e il Mezzogiorno sono luoghi fantastici per formarsi e per investire. Avanti tutta, tutti insieme».