30 settembre 2020
Aggiornato 11:00
Social travelling

La classifica «social» delle mete più gettonate per le vacanze di Pasqua

Le Cinque Terre, il Lago di Garda, i Sassi di Matera, la Costiera Amalfitana e Palermo: queste le 5 mete da visitare in occasione delle vacanze di Pasqua secondo YAMGU, la piattaforma 3.0 di social travelling. La classifica è stata stilata grazie al contributo dei viaggiatori

TORINO - Quali sono le città da visitare durante le vacanze di Pasqua? A fare una classifica delle 5 mete top in cui godersi qualche giorno di riposo o di divertimento, con gli amici o la famiglia, ci ha pensato YAMGU, la piattaforma 3.0 di social travelling che permette di organizzare il proprio itinerario turistico personalizzato anche su smartphone.

YAMGU, il social travelling per scoprire l’Italia
Ideata dall’omonima start up incubata presso l’I3P di Torino, YAMGU si comporta come un vero e proprio amico locale, suggerendo al turista i percorsi più adatti in base al tempo a disposizione, agli interessi, alle previsioni meteorologiche. In più, YAMGU permette di navigare tra i trend e gli eventi in tempo reale grazie ai commenti degli utenti sui social network, per scoprire le città con gli occhi di chi le vive ogni giorno. E proprio con un sondaggio tramite social e con il contributo di migliaia di risposte di viaggiatori e aspiranti tali, Yamgu ha stilato la classifica delle 5 mete più consigliate, tra le quasi 200 destinazioni che sono state proposte.

Le mete per le vacanze di Pasqua più votate sui social
Sul gradino più alto del podio ci sono le Cinque Terre: composte da Riomaggiore, Manarola, Corniglia, Vernazza e Monterosso al Mare, sono comprese in un Parco Nazionale sulla Riviera Ligure di Levante, in provincia della Spezia. Cinque borghi, patrimonio dell’umanità dell’Unesco, davvero particolari e suggestivi. Anche il Lago di Garda è una meta suggerita e apprezzata per il periodo pasquale: tanti i paesi che circondano il lago, tanti i possibili itinerari da costruire anche in base al tempo a disposizione, da Sirmione con le Grotte di Catullo fino a Riva del Garda e Malcesino. Matera, capitale europea della cultura 2019, è un’altra delle tappe ideali per le vacanze di Pasqua. Da vedere, senza dubbio i famosi Sassi che rappresentano un paesaggio a dir poco suggestivo ed unico nel loro genere: un intreccio di vicoli, di grotte e di cunicoli sotterranei. Non solo Sassi, a Matera sono da visitare anche la Cattedrale, la Casa grotta e il Museo della scultura contemporanea. Complice l’arrivo della primavera, altra meta votata sui social e proposta da Yamgu è la Costiera Amalfitana, con bellissime località come Amalfi, Ravello, Positano e Sorrento. Per gli amanti della fotografia Ravello è l’ideale con i suoi meravigliosi panorami, mentre Positano è perfetta per passeggiare nel centro storico. Ad Amalfi meritano una visita la Cattedrale situata sul mare e il Chiostro del Paradiso, struttura architettonica in stile orientale. Per assaggiare un ottimo limoncello invece, senza dubbio la scelta giusta è Sorrento. Spostandosi nelle isole, Yamgu suggerisce per Pasqua una gita a Palermo, città ricca di storia e di influenze greche, romane ed arabe. Il capoluogo siciliano è anche definito come città delle tradizioni diverse e dai mille volti: in un unico territorio si trovano palazzi in stile liberty, cupole arabe, teatri neoclassici e molto altro ancora.  

Come funziona YAMGU
Per viaggiare in tutta comodità, YAMGU è disponibile sia su desktop che come app scaricabile gratuitamente sullo smartphone (compatibile con iOS e Android) e permette di scoprire  l’Italia scegliendo tra 3.200 comuni. Una volta selezionata la città di interesse, YAMGU si comporterà come un vero e proprio «local friend» e consentirà di esplorare mappe, itinerari, foto, distanze, durata, meteo, ma soprattutto i principali eventi come mostre, concerti, spettacoli, nonché gli orari di apertura di ogni singolo luogo di interesse.