14 luglio 2020
Aggiornato 06:30
Astronomia

L'Hubble individua asteroide a sei code tra Marte e Giove

«E' difficle credere che si tratti di un asteroide», ha commentato David Jewitt, professore del Dipartimento di Astronomia dell'Università della California

WASHINGTON - Uno strano asteroide a sei code tra Marte e Giove è stato individuato dal telescopio Hubble della Nasa. Ma invece di apparire come una piccola fonte di luce, come la maggior parte degli asteroidi, questo presenta una serie di code tipo comete e irradia come i raggi di una ruota. «E' difficile credere che si tratti di un asteroide», ha commentato David Jewitt, professore del Dipartimento di Astronomia dell'Università della California. «Quando l'abbiamo visto siamo rimasti di stucco. Incredibilmente la sua struttura a code è cambiata in 13 giorni di osservazione». L'oggetto è stato denominato P/2013 P5.

PePer la prima volta P/2013 P5 è stato avvistato con il telescopio Pan-STARRS alle Hawaii, ma le code sono state scoperte da Hubble successivamente (il 10 settembre scorso). Tredici giorni dopo la prima osservazione la forma e la direzione delle code erano totalmente cambiate. Le code potrebbero essersi formate da una serie di eventi esplosivi. Il primo evento simile si è verificato il 15 aprile e l’ultimo il 4 settembre. Nel mezzo ci sono state esplosioni il 18 luglio e 24 luglio, l’8 agosto e il 26 agosto. L’effetto simile a quello della coda di una cometa è dato dalla luce del Sole che passa attraverso la polvere illuminandola.