28 marzo 2020
Aggiornato 19:30
Internet & Diritti

Terzi: Successo all'ONU su libertà «online»

Il Ministro degli Esteri: Diamo importanza all'informazione nei paesi della Primavera araba

ROMA - «L'Italia dà estrema importanza alle tematiche legate all'informazione nei Paesi che stanno uscendo da situazioni difficili». E' un passaggio dell'intervista rilasciata oggi a Uno Mattina dal titolare della Farnesina, che si è soffermato, nel corso della trasmissione, sul ruolo dell'informazione nei Paesi della primavera araba, sottolineando in particolare l'«assoluta necessità di aprire l' informazione in Siria».
Il capo della diplomazia italiana è intervenuto alla popolare trasmissione di Rai Uno un cui segmento è stato dedicato a un progetto di formazione per giovani giornalisti iracheni realizzato anche con il contributo della Farnesina.

RUOLO DI PRIMO PIANO PER L'ITALIA - Terzi ha ricordato come proprio l'Italia abbia giocato «un ruolo di primo piano» e fortemente sostenuto la risoluzione sulla protezione della libertà di espressione in Internet approvata la scorsa settimana dall'Onu a Ginevra. Il testo sancisce il principio che gli stessi diritti dei quali le persone godono «offline» devono essere protetti «online», in particolare la libertà di espressione e richiama tutti gli Stati alla necessità di facilitare l'accesso della popolazione al web, e al dovere di cooperare per favorire lo sviluppo anche dei nuovi media.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal