24 ottobre 2020
Aggiornato 20:01
Presentato il piano di ristrutturazione

Internet, Yahoo licenzia 2.000 persone

Pari al 14% della sua forza lavoro, nel tentativo di tagliare i costi e cambiare strategia, dopo anni di crescita piatta

NEW YORK - Yahoo ha annunciato questa mattina un piano di ristrutturazione che prevede circa 2.000 licenziamenti a livello globale, pari al 14% della sua forza lavoro, nel tentativo di tagliare i costi e cambiare strategia, dopo anni di crescita piatta. Secondo il Wall Street Journal, che cita una fonte ben informata, ulteriori tagli saranno effettuati in futuro.
La misura consentirà un risparmio di circa 375 milioni di dollari all'anno, mentre comporterà un onere straordinario nel secondo trimestre compreso tra i 125 e i 145 milioni di dollari. Yahoo presenterà i risultati per il primo trimestre del 2012 il 17 aprile, quando rilascerà ulteriori informazioni sulle mosse future.