25 febbraio 2020
Aggiornato 01:30
Sarà una sfumatura piuttosto tecnologica

Times Square in verde per l'Earth Day 2011

Alberi e foglie sugli schermi della piazza di New York. Una grande foresta per ricordare l'emergenza ecologica del pianeta

NEW YORK - Times Square si veste di verde per l'Earth Day del 2011. E sarà una sfumatura piuttosto tecnologica: per un'ora, tra mezzogiorno e l'una di domani, 22 aprile, gli enormi schermi della piazza più celebre di New York manderanno immagini di foglie, rami e alberi. Una grande foresta per ricordare l'emergenza ecologica del pianeta, e per invitare turisti e cittadini a contribuire a piantare alberi in varie aree del mondo inviando un sms. L'iniziativa «Re-Green the World» manderà in onda in tempo reale il numero di alberi piantati grazie ai messaggi. Un sms da 5 dollari garantirà cinque nuovi alberi in zone che vanno dal Kenya al Messico.

A New York, la giornata dedicata alla tutela ambientale del pianeta si allargherà in realtà da oggi, 21 aprile, al 23 aprile, tre giorni in cui sarà possibile visitare una mostra fotografica a tema all'interno di Grand Central Terminal, nella Vanderbilt Hall della stazione. Dal 22 partiranno anche due giornate all'aperto con un piccolo festival di arte, musica e attenzione all'ambiente nello spazio esterno alla stazione.
Il programma si completa con una «CO2 Drive», un lungo percorso con veicoli ecocompatibili (elettrici, ibridi o alimentati da biocarburanti) che si concluderà a Times Square, dove le macchine rimarranno in mostra per il resto del pomeriggio.