16 ottobre 2021
Aggiornato 11:30
Un nuovo e più accurato servizio di previsione dello stato del mare nel Mediterraneo

Previsioni del mare: nuovo servizio da Aeronautica militare e CNR

Realizzato dal Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare, con la collaborazione scientifica dell’Istituto di scienze marine (Ismar) del Consiglio nazionale delle ricerche di Venezia

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare Italiana tramite il CNMCA (Centro Nazionale di Meteorologia e Climatologia Aeronautica) ed in collaborazione scientifica con l’Istituto di Scienze Marine (Ismar) del Consiglio nazionale delle ricerche, ha realizzato e messo a punto un nuovo e più accurato servizio di previsione dello stato del mare operante su tutto il bacino del Mediterraneo. Giornalmente viene emessa una previsione completa, per le 72 ore successive e ad altissima risoluzione, che specifica l’altezza, il periodo e la direzione delle onde oltre all’intensità e alla direzione del vento sul mare. L’informazione è resa disponibile direttamente e gratuitamente al pubblico su Internet.

«Per arrivare a questo risultato», spiega il direttore del CNMCA Col. Costante De Simone, «è stato realizzato il sistema NETTUNO che utilizza in cascata due modelli di previsione numerica tra i più avanzati al mondo. Il primo, chiamato COSMO ME che è stato realizzato da un consorzio internazionale di cui fa parte l’Italia, viene prodotto a Pratica di Mare dal CNMCA e fornisce le previsioni del vento per l’area mediterranea con una risoluzione di 7km. Il secondo, chiamato WAM che è stato sviluppato dai migliori specialisti mondiali in oceanografia in collaborazione con gli scienziati dell’ISMAR, calcola con continuità una dettagliata descrizione dello stato del mare con una accuratezza di poco oltre i 4km sull’intera area del Mediterraneo. Entrambe le previsioni hanno un passo temporale di tre ore».

«L'applicazione operativa di questi modelli», spiega Nevio Zitellini, direttore dell’Ismar-Cnr, «rappresenta il culmine dell'attività degli ultimi decenni, che ha permesso di raggiungere gli attuali livelli di precisione ed affidabilità delle previsioni. A sua volta il continuo confronto fra i dati ottenuti con l'uso dei modelli e le misure in mare permette, assieme alla forte cooperazione internazionale, un continuo miglioramento delle prestazioni, il che è uno degli scopi fondamentali della ricerca».

Le informazioni generate dal sistema NETTUNO vengono sintetizzate e rese facilmente comprensibili agli utenti, tramite intuitive mappe simboliche che illustrano l’evolvere delle condizioni meteo-marine durante i successivi tre giorni. Queste rappresentazioni sono disponibili e consultabili, gratuitamente, collegandosi ai seguenti siti: Aeronautica Militare – Servizio Meteorologico www.meteoam.it ; Cnr-Ismar www.ismar.cnr.itt