5 dicembre 2019
Aggiornato 23:00

Terrorismo, rischio attacco imminente nel Regno Unito, allerta massima

Dopo l'attentato di Manchester, la Gran Bretagna ha alzato il livello d'allerta: secondo le autorità un altro attacco potrebbe essere imminente. L'annuncio è stato dato direttamente dalla premier May

LONDRA - Dopo l'attentato di Manchester, la Gran Bretagna ha alzato il livello d'allerta: secondo le autorità un altro attacco potrebbe essere imminente. L'annuncio è stato dato direttamente dalla premier May. «Si è concluso sulla base delle indagini che il livello d'allerta dovrebbe essere aumentato da grave a critico», ha detto, portando il livello al massimo per la terza volta nella storia del Paese. Dal punto dfi vista pratico, questo significa soldati in arrivo nelle strade. «Significa che la polizia a guardia dei siti chiave sarà rimpiazzata dalle forze armate, cosa che permetterà alla polizia di aumentare il numero di agenti in altri luoghi», ha spiegato May. L'unico sospetto dell'attacco a Manchester rivendicato dall'Isis per ora è Salman Abedi, 22 anni, britannico, ma le indagini continuano proprio perché non si esclude che alle sue spalle ci sia un gruppo organizzato pronto a rientrare in azione.