24 febbraio 2020
Aggiornato 15:30
Si rafforza la pista dell'attentato

Schianto EgyptAir 80, rinvenute tracce di esplosivo sui resti delle vittime

L'Airbus egiziano era precipitato lo scorso 19 maggio 2016 nel Mediterraneo. A bordo c'erano 56 passeggeri, 7 membri dell'equipaggio e 3 agenti di sicurezza

https://adv.diariodelweb.it/video/askanews/2016/12/20161215_video_16411941.mp4

IL CAIRO - Ritrovate tracce di esplosivo sui resti delle vittime dell'EgyptAir 804, volo di linea di un Airbus A320 diretto dall'aeroporto di Parigi Charles de Gaulle all'aeroporto internazionale del Cairo che il 19 maggio 2016 si è inabissato nel Mediterraneo orientale. La notizia è stata resa nota dal ministro dei Trasporti egiziano.

A bordo c'erano 56 passeggeri
A bordo si trovavano 56 passeggeri, 7 membri dell'equipaggio e 3 agenti di sicurezza. Il 20 maggio alcuni rottami della fusoliera erano stati rinvenuti 290 chilometri a nord di Alessandria d'Egitto e quattro settimane dopo l'incidente, sul fondale marino, erano state individuate le sezioni principali del relitto, comprese le scatole nere.