24 ottobre 2020
Aggiornato 02:30
Il candidato ha offeso conduttrice di Fox News

Trump, escluso da evento repubblicano per commenti sessisti

Gli organizzatori di un evento repubblicato hanno ritirato l'invito al miliardario-candidato alle primarie presidenizli Donald Trump, il personaggio del momento, dopo che questi ha offeso la conduttrice di Fox Tv che lo incalzava

NEW YORK (askanews) - Gli organizzatori di un evento repubblicato hanno ritirato l'invito al miliardario-candidato alle primarie presidenizli Donald Trump, il personaggio del momento, dopo che questi ha suggerito che la conduttrice di Fox Tv che gli ha fatto domande incalzanti nel faccia-a-faccia tra con gli altri candidati repubblicani è stata particolarmente dura con lui perché aveva le mestruazioni.

Persecuzione?
Il commento del discusso miliardario ha provocato una nuova ondata di polemiche, che finiscono per cancellare - a vantaggio o svantaggio di Trump è tutto da vedere - gli altri candidati dai radar dell'informazione. Trump, che già si era lamentato dell'"iniqua» conduzione del confronto, ha pensato bene di sostenere alla Cnn che Megyn Kelly, la moderatrice del dibattito, aveva «sangue che usciva dai suoi occhi, sangue che usciva da tutte le parti».

Un commento eccessivo
L'ennesimo commento sessista gli è costato l'invito all'evento repubblicano di Atlanta, il RedState Gathering per sabato prossimo. «Per quanto io personalmente ami Donald Trump - ha detto il conservatore Erick Erickson, che organizza l'evento - il suo commento su Megyn Kelly sulla Cnn è troppo per me».