19 agosto 2019
Aggiornato 05:30
Il suo primato è durato solo pochi giorni

Morta negli USA la persona più vecchia del mondo: aveva 116 anni

Era diventata la persona più vecchia al mondo dopo la morte, il primo aprile, della giapponese Misao Okawa, che aveva 117 anni. La donna era nata nel 1898, la più giovane di cinque figli.

NEW YORK - Il suo primato è durato solo pochi giorni: la statunitense Gertrude Weaver è morta all'età di 116 anni, solo poco dopo essere diventata l'essere umano vivente più vecchio del mondo.
Weaver è morta presso il Centro di salute e riabilitazione di Silver Oaks, in Arkansas, per le complicazioni di una polmonite, ha spiegato la televisione locale Katv.

NATA NEL 1898 - Era diventata la persona più vecchia al mondo dopo la morte, il primo aprile, della giapponese Misao Okawa, che aveva 117 anni.
La statunitense è riuscita a sapere di essere diventata la persona più vecchia al mondo e, a dire dell'amministratore del centro, «se ne era compiaciuta».
La donna era nata nel 1898, la più giovane di cinque figli. Avrebbe compiuto i 117 anni il 4 luglio.