19 novembre 2019
Aggiornato 10:30
Uragano Irente

Segretario per la sicurezza nazionale: «Il peggio è passato»

Janet Napolitano: «Il problema resta l'interruzione della corrente»

NEW YORK - Irene non è più un uragano e «ha perso potenza, motivo per cui è lecito dire che il peggio è passato», soprattutto per le aree di New York e del New Jersey. A dirlo è stato il segretario per la sicurezza nazionale Janet Napolitano, durante il briefing sulla situazione.

«Stiamo costantemente aggiornando il presidente Barack Obama, che ha chiesto che si vada avanti con gli sforzi», ha detto Napolitano, sottolineando che «il messaggio che deve passare è che non siamo ancora fuori dai guai».

Il segretario ha ribadito l'invito a restare in casa e a non sottovalutare la forza dei venti, anche se la pioggia si è calmata.

«Continuate a seguire le indicazioni delle autorità», ha detto, precisando che resta ancora da risolvere il problema dell'interruzione della rete elettrica. «Cercheremo di ripristinare la corrente appena possibile», ha detto.